Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Scavi | Shami


Missione congiunta italo-iraniana in Khuzestan nella Valle di Shami in IranMissione Congiunta Italo-Iraniana in Khuzestan
Valle di Shami, Khuzestan, Iran
La missione opera nel quadro di accordi di cooperazione culturale tra Italia e Iran, allo scopo di indagare le testimonianze archeologiche dell’antica Elimaide. È condotta dal Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l’Asia (CRAST), dall’Università di Torino (UniTo) e dall’Iranian Center for Archaeological Research (ICAR). Altre istituzioni coinvolte nel progetto sono il Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino (DAD). La missione è in parte finanziata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica Italiana (MAECI).
La missione conduce prospezioni e scavi sul sito di Kal-e Chendar.
Il sito, indagato nel 1936 dal famoso esploratore Aurel Stein, ha restituito strutture monumentali appartenenti a uno dei più importanti santuari dell’Iran di età ellenistica e partica.

 

Direzione: Vito Messina
Periodo: novembre
Durata 1 mese
sito web Centro Scavi Torino

Ultimo aggiornamento: 17/07/2020 18:51