Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Scavi | Pompei


Missione a PompeiMissione dell’Università di Torino a Pompei
Casa della Caccia Antica (VII,4,48)
Nell’ambito di una convenzione stipulata tra Università di Torino, Centro Conservazione e Restauro, Parco Archeologico di Pompei, a partire dal 2017 si sono avviate nel sito campagne di ricerca e documentazione. Oggetto di studio è una estesa ed articolata domus collocata lungo via della Fortuna, a breve distanza dal foro.
Il progetto, oltre all’analisi degli elevati e allo studio delle fasi edilizie, prevede la partecipazione di un articolato team multidisciplinare con specialisti afferenti a vari dipartimenti universitari, la cui attività è dedicata all’analisi dei materiali e delle tecniche impiegati nelle strutture e nel ricco apparato decorativo, all’indagine delle cause di degrado, ecc. La domus ospita cantieri didattici anche per la formazione nel campo del restauro e della conservazione. Una prima tranche di attività riguardanti la ricerca archeologica, la diagnostica e il restauro è stata oggetto della mostra Pompeiana Fragmenta. Conoscere e conservare (a) Pompei, tenutasi a Venaria Reale nel 2018.
Negli anni 2017-2019 le ricerche e le attività di Public Engagement sono state in parte finanziate dalla Fondazione CRT e dalla Compagnia di San Paolo.

 

Direzione Diego Elia
periodo marzo
durata 2-3 settimane
La missione archeologica è composta da 10-12 membri

Ultimo aggiornamento: 17/07/2020 18:51