Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Scavi | Nisa


Missione Italo-Turkmena a Nisa Partica - TurkmenistanMissione Italo-Turkmena a Nisa Partica (Turkmenistan)
Nisa Partica (Ashgabat, Turkmenistan)
La missione opera dal 1990 nel quadro degli accordi di cooperazione culturale tra Italia e Turkmenistan. È condotta dal Centro Ricerche Archeologiche e Scavi di Torino per il Medio Oriente e l’Asia (CRAST) e dall’Università di Torino (UniTo) in collaborazione con il Ministry of Culture of Turkmenistan. Sono altresì coinvolti nel progetto il National Department for Protection, Research and Restoration of the Historical and Cultural Monuments of Turkmenistan, lo State Museum e il Museum of Fine Arts di Ašgabat, il
Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino (DAD).
La missione è in parte finanziata dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica Italiana (MAECI).
I lavori di scavo, prospezione, restauro e studio dei materiali delle collezioni museali, si propongono di ricostruire e comprendere forme e modalità dell’incontro della cultura ellenistica in Asia con quelle centro-asiatica e iranica.
Nisa Partica costituisce un punto di partenza estremamente significativo degli orientamenti e dei caratteri dell’arte e dell’architettura del primo periodo arsacide.

Direzione: Carlo Lippolis
Periodo: aprile-maggio
Durata: 2 mesi
sito web Centro Scavi Torino

Ultimo aggiornamento: 17/07/2020 18:50