Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

LABORATORIO DI GEOMATICA

Oggetto:

GEOMATICS LABORATORY

Oggetto:

Anno accademico 2021/2022

Codice attività didattica
-
Docenti
Dott. Luigi Perotti (Titolare del corso)
Corso di studio
Scuola di specializzazione in Beni archeologici
Giorgio Gullini
Anno
1° anno, 2° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Altre attività
Crediti/Valenza
2
SSD attività didattica
NN/00 - nessun settore scientifico
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Orale
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L’insegnamento si inserisce nel generale obiettivo del corso di studio di fornire conoscenze riguardo alla gestione del dato archeologico. Questo avviene attraverso la conoscenza degli strumenti e dei metodi geomatici per la raccolta e l’analisi dei dati raccolti.

Gli strumenti che verranno utilizzati saranno i Sistemi Informativi, il telerilevamento, la Fotogrammetria e i sistemi di posizionamento globale (GNSS) oltre agli strumenti e metodi per rilevamento digitale di terreno (mobile GIS).

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Conoscenza e capacità di comprensione
Alla fine di questo insegnamento lo studente/la studentessa dovrà:
- conoscere i principali metodi e strumenti propri della geomatica;
- conoscere le tipologie di dati digitali esistenti e le principali modalità di acquisizione degli stessi;
- avere presente, almeno a grandi linee, le potenzialità legate all’utilizzo della geomatica per la gestione degli scavi archeologici.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione
Alla fine di questo insegnamento lo studente/la studentessa saprà:
- utilizzare una terminologia appropriata nella descrizione degli strumenti, dei metodi e dei dati propri della geomatica;
- collegare le principali metodologie di acquisizione alla tipologia di dato digitale che si può analizzare;
- importare e gestire i dati digitali raster e vector provenienti dai principali sistemi di acquisizione dati digitali;
- analizzare i dati all’interno di un Sistema Informativo Territoriale;
- utilizzare i Sistemi Informativi per la gestione degli scavi

- accedere alla maggior parte delle banche dati digitali territoriali

 

Oggetto:

Programma

Il programma si sviluppa attraverso le seguenti fasi.

PARTE I - Teoria

1 - Introduzione alla Geomatica,

2 – Introduzione alla Cartografia Digitale

3 - Cenni di Telerilevamento

4 - Cenni di Fotogrammetria Digitale

5 - Cenni di Laser Scanner,

6 – Cenni di GNSS. 

7 - Introduzione ai Sistemi Informativi Territoriali (GIS), (cartografia di base, modelli digitali del terreno, sistemi di riferimento, banche dati)

 

PARTE II – Esercitazioni con Software GIS e Fotogrammetria Digitale

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

La didattica frontale si costituisce di lezioni teoriche sugli argomenti trattati. Le esercitazioni si svolgono in aula dotata di personal computer e software di geomatica seguendo gli esercizi proposti dal docente che permettono di verificare l’applicazione pratica degli argomenti visti a livello teorico.

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

.



Oggetto:
Ultimo aggiornamento: 08/10/2021 10:59
Location: https://scuolaarcheologia.campusnet.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!